Colpi a banche, nuove accuse a gang

Nuove accuse nei confronti di una banda specializzata in furti in banca e negozi. I carabinieri del nucleo investigativo hanno attributo al gruppo, composto da 9 persone, altri nove colpi (cinque riusciti e quattro tentati). La gang di romeni di età compresa tra i 30 e i 35 anni, era finita in manette tra dicembre e gennaio, mentre uno è ancora ricercato. Ognuno aveva un ruolo ben definito: l'unica donna faceva da autista e si occupava dell'acquisto degli abiti, poi c'era chi andava a comprare gli oggetti per lo scasso, chi faceva il palo e chi si occupava materialmente del colpo. Secondo quanto accertato dai carabinieri, la banda ha agito tra la Liguria e la Toscana, tra ottobre e dicembre 2017. Gli obiettivi erano le banche, da cui prendevano le cassette a disposizione dei dipendenti agli sportelli, e quando non riuscivano svaligiavano le slot dei tabacchini per rifondere le spese di viaggio.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Borghetto di Borbera

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...